ORDINA I GIOIELLI PERSONALIZZATI ENTRO IL 1 DICEMBRE PER RICEVERLI ENTRO NATALE
ORDINA I GIOIELLI PERSONALIZZATI ENTRO IL 1 DICEMBRE PER RICEVERLI ENTRO NATALE

Come misurare un anello (anche di nascosto)

In molti si scoraggiano all’idea di regalare o acquistare anelli online per l’incognita della misura. Questo è un gran peccato, soprattutto per chi ama gli anelli e vorrebbe riceverne più spesso, non solo in occasioni importanti. Ebbene, amanti degli anelli, sposiamo la vostra causa! Ci impegniamo solennemente a sdoganare l’anello come gioiello facile da regalare e lo faremo iniziando con questa guida su come misurare un anello uomo o donna, sì anche di nascosto, perché altrimenti che regalo sarebbe.

Anelli Rue des Mille

Esiste una misura di anello più comune?

Partiamo dalla domanda che in molti si fanno per tentare la sorte e avere più probabilità di scegliere l’anello perfetto: esiste una misura di anello più diffusa? La risposta è sì, esiste.

Mediamente le ragazze qui in Italia indossano una misura 12. Se ti stai chiedendo a cosa corrisponde la misura 12 di anello, siamo su un diametro di 1,65 cm e su una circonferenza di 5,18 cm. Quelle più minute potrebbero avere una misura da 8 a 10, quelle più curvy dai 13 ai 16. Ma il punto è che no, non puoi azzardare quando vuoi fare un regalo. I metodi per trovare la misura di anello perfetta esistono, e te li raccontiamo tutti. Quindi non hai scuse, seguici.

Il significato dell'anulare per un anello

Scegli il dito e la mano che riceverà l’anello

Innanzitutto scegli il dito e la mano del tuo anello regalo. Come perché? Ogni dito e ogni mano hanno una misura e anche un significato diverso. Per non parlare dei gusti e delle abitudini di chi lo riceverà. Facciamo quindi una breve panoramica in merito ai significati degli anelli per ogni dito e per ogni mano, partendo dal più conosciuto e ovvio.

Se vuoi regalare un anello di fidanzamento dovrai necessariamente prendere la misura dell’anulare della mano sinistra. Attenzione destra e sinistra non sono intercambiabili, possono avere una piccola differenza di misura.

Se vuoi scegliere il dito in base al significato che gli viene attribuito ecco qua:

  • il pollice è il dito del potere e della forza. È un anello perfetto per chi è single;
  • l’indice è il dito dell’ambizione e della gioia di vivere;
  • il medio è il dito dell’equilibrio e della stabilità;
  • l’anulare è il dito di chi ama stare al centro dell’attenzione e di chi sa come godersi la vita. Ma è anche il dito dell’amore;
  • il mignolo è il dito di chi non ha paura di niente, degli appassionati, di chi è determinato a raggiungere i propri sogni.

Se vuoi scegliere la mano in base al significato:

  • la sinistra è la mano dei sogni, della creatività, dell’intuizione;
  • la destra è la mano dell’azione, della logica, della razionalità.

Se poi la persona che a cui vuoi regalare l’anello ne indossa molti tutti insieme allora sei a cavallo, scegli tu, andrà bene comunque.

Anelli Rue des Mille

Metodo dell’anello sottratto

Il modo più semplice per conoscere di nascosto la misura del dito è sottrarre un anello già usato da chi lo riceverà. Fatti aiutare dalla famiglia o dagli amici, o sottrailo tu in modalità mission impossible.

Una volta in possesso dell’anello hai diverse possibilità:

*** Usa una tabella con le circonferenze degli anelli.** Qui trovi quella di Rue des Mille con tutte le istruzioni: guida alle taglie. Questo metodo è perfetto anche se ti stai chiedendo “Che misura di anello ho?” per regalarti un anello che non puoi provarti.

*** Misuralo al tuo dito** E prendi nota del dito e dell’altezza in cui la vestibilità è ottimale. Ricorda non deve essere stretto ma comodo.

*** Appoggia l’anello su un foglio bianco.** E prendi la misura interna dell’anello con una matita. Poi misura il diametro e consulta la tabella delle misure anelli.

Se sei indeciso fra due misure scegli sempre la misura più grande.

Anelli Rue des Mille

Metodo della misurazione del dito in incognito

Se proprio non riesci a recuperare un anello allora bisogna ingegnarsi per prendere direttamente la misura del dito che ti interessa. E qui devi giocare di fantasia: inventa un gioco, una penitenza, prendi la misura nel sonno… l’importante è che non ci siano dubbi sul tuo secondo fine, altrimenti addio sorpresa.

Ma arriviamo al dunque: come si misura il dito?

*** Avvolgi un metro flessibile**, quello di sartoria, intorno alla falange, prendi così la misura della parte più grande e segna la misura della circonferenza dell’anello da prendere.

*** Se non hai un metro puoi fare la stessa cosa con una striscia di carta.** Una volta arrotolata intorno al punto più spesso del dito, prendi il segno con una penna. Srotola la striscia e prendi la misura della circonferenza con un metro. Una volta presa la circonferenza puoi risalire alla misura più adatta consultando la tabella misure anelli.

Due raccomandazioni per prendere le misure:

  • Assicurati che il metro o la striscia di carta non siano troppo stretti, devono aderire ma in maniera comoda, senza segnare.

  • Cerca di misurare le dita verso sera, perché nel corso della giornata le loro dimensioni cambiano. Di mattina gli anelli stanno più larghi, giusti a mezzogiorno, molto aderenti la sera.

Anello Rue des Mille

Fatti consigliare da chi conosce i suoi gusti e misure in fatto di gioielli

Se proprio non riesci a prendere le misure che cerchi hai altre due possibilità. Puoi chiedere al suo gioielliere di fiducia oppure, se è un habitué dello shop online di Rue des Mille puoi provare a mandare una richiesta d’aiuto al servizio clienti.

Anelli regolabili Rue des Mille

Via libera con gli anelli regolabili

La seconda e ultima possibilità che ti diamo, e non hai più scuse, è la via degli anelli regolabili, che assicurano una perfetta vestibilità a prescindere dalla misura, dal dito o dalla mano prescelta.

Carrello

Il tuo carrello è vuoto