LA SPEDIZIONE E' GRATUITA SUL TERRITORIO ITALIANO PER ORDINI SUPERIORI AI 50€.

Come pulire i gioielli e prendersi cura dei tuoi Rue des Mille

Come pulire i gioielli, ecco una domanda a cui vogliamo rispondere proprio in questi giorni di #iosplendoacasa, durante i quali molte di noi hanno il tempo di dedicarsi a cose che solitamente posticipiamo più di un aggiornamento iOS.

Pulire i gioielli non è poi così difficile come potrebbe sembrare, eppure è importante farlo con costanza per mantenerli brillanti nel tempo, dato che a prescindere dal materiale con cui sono fatti, i gioielli ogni giorno a contatto con la pelle tendono a perdere la loro lucentezza.

Quando avrai finito di leggere questo articolo saprai prenderti cura dei tuoi orecchini, bracciali, collane Rue des Mille in poco, pochissimo tempo e questa buona abitudine andrà ad aggiungersi alla lista delle cose che avremo imparato in questi giorni di quarantena.

Ecco i passaggi cruciali per prendersi cura dei tuoi gioielli.

Svuota il portagioie Lo sappiamo, li hai messi in quel portagioie con tutte le buone intenzioni, in maniera ordinata, disposti per forma e tipologia: braccialetti con braccialetti, collane e girocolli, anelli e orecchini ben posizionati e distanziati fra loro. L’uso frequente e il tempo hanno trasformato il tuo portagioie in un buco nero da cui riesci a pescare solo il primo strato di gioielli, gli ultimi arrivati.

Svuota il tuo portagioie su una superficie spaziosa e preparati alla felicità di ritrovare gioielli che avevi dimenticato, orecchini che muoiono dalla voglia di partecipare ai tuoi ear parties, girocolli wow, anelli deliziosi, che hanno avuto la sfortuna di essere inghiottiti dal buco nero della quotidianità.

Sbroglia le catenine Apri tutte le collane interessate e quindi cerca di allentare ogni singolo nodo il più possibile, concentrandoti su una collana per volta e cercando di partire da quella che sembra meno incastrata.

Questo passaggio richiede molta pazienza, direttamente proporzionale al livello di entropia che sei riuscita a ricreare con il tuo portagioie. Però abbiamo una buona notizia per te, se arriverai alla fine di questo articolo e riuscirai ad applicare tutti i nostri consigli, sarà l’ultima volta che dovrai impegnare il tuo tempo a sbrogliare collane, girocolli, bracciali e cavigliere in serie.

Lucida con amore Una volta che avrai sbrogliato e allineato tutti i tuoi gioielli, arriva la parte più rilassante, che puoi fare in compagnia della tua serie preferita, di una playlist rilassante o di una chat con le amiche.

Prendi gli occhiali da sole e il panno per pulirli, mettiti comoda e lucida con amore ogni catenina, soggetto, anello, ogni Attimo Carousel, ogni orecchino, ear cuff, ogni cerchietto, ogni pendente, ogni collana e girocollo, ogni bracciale e ogni cavigliera. Alla fine dovrai mettere gli occhiali da sole perché i tuoi gioielli splenderanno più di Lady Gaga alla prima di “A star is born”.

Riordina smart Stressata o rilassata, sei quasi arrivata alla fine di questa sessione di cura dei tuoi Rue des Mille. Questo passaggio finale è molto importante per evitare la nascita di un nuovo buco nero pronto a risucchiare gioielli e lucentezza.

Forse potrebbe valer la pena cambiare portagioie. Ne serve uno capiente, dotato di scomparti e fessure per anelli e orecchini, e soprattutto occhio al materiale, perché i tessuti più scadenti potrebbero ossidare i gioielli.

Adesso che hai il portagioie perfetto riponi tutti i gioielli in maniera ordinata. Se al posto del portagioie preferisci le scatoline originali, fai attenzione a non tenerle troppo a lungo in un luogo umido e cerca, ogni tanto, di far prendere aria ai gioielli aprendo le scatoline.

Carrello

Il tuo carrello è vuoto